NOTICIAS

Europei di Roma: Mujinga risorge dalle ceneri e vince il titolo sulla favorita Daryll Neita

Europei di Roma: Mujinga risorge dalle ceneri e vince il titolo sulla favorita Daryll Neita

ROMA – la gara finale dei Campionati Europei di Roma della giornata di martedì è stata riservata all’atto finale dei 200 metri femminili. Due atlete su tutte, ovvero Mujinga Kambundji e Daryll Neita, con la britannica decisamente favorita sull’elvetica, visto il percorso intrapreso dalle due sprinter per arrivare a questa giornata. Mujinga ha infatti impiegato molto tempo per entrare in condizione, ma evidentemente il “pattern” era quello giusto visto il risultato finale. Solo 48 ore prima la svizzera arrivava ultima nella finale dei 100 con 11.15 dopo lo stagionale fatto in semifinale con 11.09. Fino a quella gara, non era mai riuscita a correre sotto gli 11.20. Nei 200 l’inizio era stato quasi disastroso, con le uscite in Diamond di Xiamen (23.39) e Shanghai (23.21) che lasciavano quasi pronosticare una stagione “in difesa” per la campionessa del mondo dei 60 piani del 2022. Considerazioni consolidate anche dopo la tappa di Marrakech di Diamond League: altro over 23 con 23.14. Ma in 20 giorni deve esser riuscita finalmente a trovare la quadratura del cerchio. 22.52 in semifinale, prima della finalissima. Dall’altra parte del tabellone, e con altro spirito, è arrivata Daryll Neita, che ha messo a referto la vittoria di Doha […]

Seguir leyendo

Scroll al inicio