NOTICIAS

Leverkusen: Jeremiah Azu abbatte la barriera dei 10 secondi nei 100 – Eugenio Meloni eguaglia il personal best nell’alto

Leverkusen: Jeremiah Azu abbatte la barriera dei 10 secondi nei 100 – Eugenio Meloni eguaglia il personal best nell’alto

Si è appena concluso il meeting True Athletes Classics a Leverkusen in Germania. Primato personale eguagliato, dopo sette anni,  da Eugenio Meloni nel salto in alto, 2.21 al terzo tentativo per un secondo posto nella gara vinta con 2.24 dal messicano Yair Portillo, 2.18 e terzo posto per Manuel Lando, in gara anche Mateusz Przybylko che si è ritirato dopo aver saltato 2.10 Doppietta teutonica nel salto con l’asta, entrambi con il primato stagionale, 5.82 Torben Blech, 5.77 Bo Kanda Lita Bahere Triplo femminile alla tedesca Kira Wittmann con 13.41 (1.8) mentre nel lungo ha vinto con 6.61 (0.1) Laura Raquel Muller, solo quarta con 6.32 Maryse Luzolo. 100hs a Ricarda Lobe con 13.07 (-0.6) su Rosina Scheneider (13.11) che, in semifinale aveva corso con il personale di 13.01 mentre sugli ostacoli alti maschili gran miglioramento (15 centesimi) del tedesco Manuel Mordi vincitore con 13.36 (0.9), secondo, anche per lui primato personale, Tim Eikermann (13.61). Rebekka Haase vince i 100 in 11.17 (1.4) precedendo Lisa Mayer (11.20), Sophia Junk (11.28) e Angela Tenorio (11.29), Haase che in semifinale aveva corso in 11.09 (1.5), 100 maschili con il risultato migliore del meeting: Jeremiah Azu vince in 9.97 (1.4) migliorandosi di sette […]

Seguir leyendo

Scroll al inicio