NOTICIAS

Doping, peggiora la posizione di Katir: ora è accusato di “manomissione”

Doping, peggiora la posizione di Katir: ora è accusato di “manomissione”

Altri problemi per Mohamed Katir, il fortissimo mezzofondista spagnolo, squalificato due anni per le violazioni alle norme sulla reperibilità (dovrebbe tornare a gareggiare nel febbraio del 2026) secondo i media iberici. L’AIU, l’agenzia di Integrità di World Athletics (una sorta di Procura dell’atletica mondiale) avrebbe contestato infatti all’atleta la “manipolazione” o manomissione di informazioni relative al suo caso doping, e di conseguenza Katir potrebbe vedersi inflitta una nuova sanzione. Per il momento non è nota la tipologia di manomissione, che, solitamente, nei casi di contestazioni relative ai whereabouts, è la artefazione di giustificazioni circa la propria mancata reperibilità.  

Seguir leyendo

Scroll al inicio